Pubblicazione sanzioni amministrative impagate

Si informa che in ottemperanza all’articolo 20, comma 2, della Legge 15 settembre 2023 n.132, la Banca Centrale della Repubblica di San Marino, nell’interesse dell’Ecc.ma Camera quale destinatario finale delle somme, è tenuta alla pubblicazione sul proprio sito internet, entro il 31 dicembre 2023, degli estremi delle sanzioni amministrative pecuniarie irrogate e divenute definitive non oltre il 31 dicembre 2020 ma non ancora riscosse, a prescindere dall’iscrizione a ruolo delle stesse, dal loro ammontare e dal luogo di residenza del soggetto sanzionato, laddove non già oggetto di pubblicazione ai sensi dell’articolo 32 della Legge 29 giugno 2005 n.96 e successive modifiche. 


La pubblicazione dei provvedimenti sanzionatori, così come sopra individuati, avverrà nel corso del mese di dicembre p.v., tenuto conto dei pagamenti ricevuti entro e non oltre il 30 novembre 2023, ultima data utile per i sanzionati per essere esclusi dall’ambito di applicazione della norma sopra riportata. 

Per quanto riguarda le sanzioni amministrative pecuniarie divenute definitive oltre la data del 31 dicembre 2020, laddove parimenti non ancora riscosse e non già pubblicate, ed a prescindere dal loro ammontare, dall’iscrizione a ruolo delle stesse e dal luogo di residenza del sanzionato, saranno egualmente oggetto di pubblicazione sul sito internet della Banca Centrale della Repubblica di San Marino entro la fine del terzo anno solare successivo a quello in cui sono divenute definitive. Ne consegue che, anche per le annualità a seguire (il 2024 per le sanzioni 2021, il 2025 per le sanzioni 2022 e così via...), essendo la pubblicazione a dicembre, si terrà conto dei pagamenti ricevuti entro e non oltre il precedente 30 novembre.