Liechtenstein Financial Market Authority

La Banca Centrale della Repubblica di San Marino ha sottoscritto nel 2013 un accordo di cooperazione (Memorandum of Understanding) nel settore della vigilanza bancaria e finanziaria con l‘omologa Autorità del Liechtenstein, la Financial Market Authority (FMA).

Il Memorandum of Understanding è volto a favorire e consolidare i legami finanziari tra i due Paesi, costituendo il presupposto tecnico-normativo sia per l’insediamento transfrontaliero (cross border) di succursali e uffici di rappresentanza di intermediari già autorizzati nei rispettivi territori, sia per la costituzione o l’acquisizione di soggetti finanziari da parte di operatori attivi nell’altro Paese.

In linea con i principi di vigilanza condivisi a livello internazionale, è comunque rimessa all’Autorità del Paese ospite la decisione finale circa l’istanza di autorizzazione a operare nel proprio territorio avanzata da parte del soggetto estero.

Il protocollo d’intesa disciplina le modalità di scambio di informazioni tra la BCSM e la FMA in ordine alle diverse opzioni disponibili per l’operatività transfrontaliera, prevedendo specifiche modalità di interazione tra le due Autorità in ordine agli interventi, anche ispettivi, da adottare sugli insediamenti cross border.

L’accordo apre nuove possibilità per tutti i soggetti autorizzati sammarinesi che potranno valutare anche ipotesi di progressiva internazionalizzazione, secondo modalità variamente graduate in funzione delle proprie capacità patrimoniali, tecnico-professionali e organizzative (ad esempio, mediante l’acquisizione di partecipazioni, la costituzione di joint venture, l’apertura di succursali ecc.).

Iniziative più strutturate, quali la costituzione di nuovi soggetti autorizzati, potrebbero inoltre rappresentare un primo passo verso l’ampliamento dei mercati di riferimento tenuto conto dell’appartenenza del Liechtenstein allo Spazio Economico Europeo.

Per informazioni sulla FMA e sulla articolazione del mercato finanziario del Liechtenstein si rinvia al sito internet.