Repubblica di San Marino, tasso fisso 1%, 21 luglio 2032

Regolamento di emissione: art. 3 e art. 4 - Legge24 giugno 2022 n. 94

Caratteristiche del titolo

  • Tipologia: titoli del debito pubblico a tasso fisso 1%, con pagamento periodico di interessi in forma di cedole annuali posticipate e con rimborso del capitale in un’unica soluzione alla scadenza, ovvero anticipatamente, in caso di esercizio della facoltà di rimborso anticipato totale o parziale da parte dell’Emittente;
  • Isin: SM000A3K7BT5
  • Emittente: Eccellentissima Camera della Repubblica di San Marino;
  • Valuta di denominazione: euro;
  • Valore nominale complessivo massimo dell’emissione: 53.770.000,00;
  • Valore nominale unitario del titolo non frazionabile: 1.000,00;
  • Numero massimo di titoli oggetto di emissione: 53.770;
  • Data di godimento iniziale: 22 luglio 2022;
  • Data di scadenza: 21 luglio 2032;
  • Durata: anni 10;
  • Data di regolamento dell’emissione: 21 luglio 2022;
  • Prezzo di emissione: 100,00 per cento del valore nominale unitario;
  • Prezzo di rimborso a scadenza: 100,00 per cento del valore nominale unitario;
  • Data di pagamento cedola: 21 luglio di ogni anno, o, se non lavorativo, il primo giorno lavorativo immediatamente successivo, senza riconoscimento di alcuna maggiorazione di interessi;
  • Tasso cedolare nominale annuo lordo: tasso fisso pari al 1% annuo lordo;
  • Convenzione di calcolo: actual/actual;
  • Prezzo di rimborso anticipato (eventuale): 100,00 per cento del valore nominale rimborsato.

Emissione

I titoli del debito pubblico sono riservati in emissione alla Società di Gestione degli Attivi ex BNS S.p.A. in conformità al programma di risoluzione.

Agente pagatore

Il ruolo di agente pagatore è affidato alla Banca Centrale della Repubblica di San Marino che interviene per conto dell’Emittente nel regolamento delle operazioni di sottoscrizione, di pagamento delle cedole, di rimborso a scadenza e di eventuale rimborso anticipato dei titoli del debito pubblico.

Gestione accentrata e regime di circolazione

Il servizio di deposito centrale dei titoli è affidato alla Banca Centrale della Repubblica di San Marino. Il trasferimento dei titoli avviene unicamente tramite la Banca Centrale della Repubblica di San Marino, quale depositario centrale dei medesimi, e i soggetti autorizzati all’esercizio dell’attività di cui alla lettera A dell’Allegato 1 alla Legge 17 novembre 2005 n. 165 che aderiscono direttamente al servizio di deposito centrale di titoli operato dalla stessa Banca Centrale e  al sistema di regolamento titoli gestito dalla stessa.

Regime fiscale

Gli interessi e gli altri redditi derivanti dai titoli del debito pubblico di cui all’articolo 4 della legge 24 giugno 2022 n. 94 sono esenti dall’imposta Generale sul Reddito. 

 


Agente dello Stato nella gestione dei titoli del debito pubblico
Funzioni