Cessazione delle misure straordinarie di proroga dei termini di scadenza dei procedimenti o attività di competenza della Banca Centrale della Repubblica di San Marino

Si informa che, ai sensi del Decreto Legge 19 agosto 2020 n. 141 ed in conformità a quanto già disposto dall’articolo 5, comma 1, della L. 7 luglio 2020 n. 113, a partire dal 1° settembre p.v. riprenderanno a decorrere i termini relativi a:

a) procedimenti sanzionatori, inclusi i termini per l’avvio, quelli endoprocedimentali e di irrogazione;

b) istanze di autorizzazione previste dalla Legge 17 novembre 2005 n. 165 e dai rispettivi regolamenti attuativi di BCSM;

c) consegna di rapporti ispettivi riferiti all’attività ispettiva in corso;

d) riscontri ad altre Autorità e/o Uffici della Pubblica Amministrazione ai sensi delle vigenti leggi e/o protocolli di intesa;

e) iscrizioni, sospensioni o cancellazioni negli Albi o Registri di cui BCSM è tenutaria;

f) cartellazioni, notifiche e le pubbliche aste del Servizio di Esattoria Unica;

g) pubblicazione periodica di dati, rendicontazioni e relazioni, ivi incluse la Relazione Annuale al Consiglio Grande e Generale.