Recepimento dell’Acquis Comunitario in materia finanziaria

La Convenzione Monetaria sottoscritta con l’Unione Europea nel marzo 2012 prevede in capo alla Repubblica di San Marino l’obbligo di recepire le principali norme dell’acquis comunitario in materia finanziaria. Il recepimento avviene secondo scadenze prestabilite indicate in un apposito allegato alla convenzione.

Un apposito comitato misto (Joint Committee) formato da rappresentati di San Marino e dell’UE si riunisce almeno una volta all’anno con il compito di valutare il recepimento della normativa e di aggiornare la lista delle singole disposizioni oggetto di implementazione nella Repubblica di San Marino sulla base delle modifiche intervenute tempo per tempo all’acquis comunitario.

Il Piano di recepimento è sintetizzato nella figura che segue:



Documenti allegati:

Apri

Convenzione monetaria UE

Apri

Aggiornamento I - Decisione della Commissione del 6 marzo 2014 (2014/C 73/05)

Apri

Aggiornamento II - Decisione della Commissione del 27 marzo 2015 (2015/C 112/06)

Apri

Aggiornamento III - Decisione della Commissione del 16 giugno 2016 (2016/C 219/05)

Apri

Aggiornamento IV - Decisione della Commissione del 24 gennaio 2017 (2017/125)